Cerca nel sito:


Il meglio preso dal Web:



RITORNA LA NOSTRA WEB RADIO


NAPOLI, SI CHIUDE A 91 PUNTI!!!!

Con la vittoria contro il Crotone, la squadra azzurra raggiunge un altro record quella di essere una seconda classificata che ha raccolto il maggior numero di punti in un torneo con i 3 punti (magra consolazione). La cosa che mi dispiace è aver condannato la squadra calabrese alla retrocessione. La stagione è terminata con un secondo posto pieno di rammarico che ci vede a soli 4 punti dalla Juve, non tanto per com’è arrivata ma perché nel momento decisivo ci siamo sciolti come neve al sole, è andata così speriamo che ci sia un’altra occasione per vincere. Da come si sta muovendo in modo sorprendente il Presidente sembrerebbe proprio di sì. Ormai lo sanno pure le pareti che il nuovo allenatore del Napoli è Carlo Ancellotti con lui spero e mi auguro che si allestirà una grande squadra per fare una grande stagione sia in campionato che in Europa (Speriamo Bene!!!!). Per la cronaca la gara è terminata sul punteggio di 2 a 1 con le reti di Milik, Callejon e Tumminiello. Prima di salutarvi, l’ultima pagella della stagione :

leggi di più 0 Commenti

IL NOSTRO "IN BOCCA AL LUPO" AD ARTURO CIANNIELLO

Alle elezioni amministrative del 10 giugno tra i 16 candidati della lista Insieme per Costruire, che si propone alla guida di Pollena Trocchia per il prossimo quinquennio, c'è anche il "nostro" Arturo Cianniello. Dopo anni e anni di presenza sul territorio, di iniziative volte all'informazione della comunità cittadina, alla promozione della trasparenza e dell'accesso alle informazioni e allo stimolo per i politici locali, il fondatore del blog Informiamo Pollena Trocchia, instancabile vulcano di idee promotore, tra le altre cose, delle riprese del consiglio comunale, delle dirette streaming dei più importanti momenti della vita cittadina, della web-radio locale e del registro delle presenze e delle attività dei rappresentanti politici pollenatrocchiesi, ha deciso di proporsi in prima persona per amministrare il nostro amato paese. Da parte nostra il più grande in bocca al lupo possibile, nella consapevolezza che la sua tenacia, la sua preparazione, il suo entusiasmo, il suo spirito di servizio rappresentino un imprescindibile valore aggiunto per tutta la squadra a sostegno del candidato sindaco Carlo Esposito e che i cittadini che in questi anni hanno imparato a conoscere e ad apprezzare la sua disponibilità, correttezza, impegno ed abnegazione lo premieranno per quanto di buono e bello fatto finora, da semplice cittadino attivo, senza cariche e ruoli istituzionali e per quanto di ancor meglio sicuramente saprà fare una volta entrato nelle istituzioni locali.

Ad Arturo con affetto,

gli amici di Informiamo Pollena Trocchia

leggi di più 0 Commenti

Programma Elettorale Lista "Insieme per Costruire" con Carlo Esposito Sindaco - Video Esemplificativo

leggi di più 0 Commenti

NAPOLI, SI RITORNA A VINCERE!!!!!

Dopo una sconfitta e un pareggio, la squadra azzurra torna a vincere e batte un altro record che non serve a nulla. Superato il numero di punti fatti in una stagione che era fermo a quello dell’anno scorso a quota 86. E’ davvero un peccato molto probabilmente chiudere la stagione a 91 punti e non vincere lo scudetto, purtroppo ci siamo sciolti sul più bello. Sinceramente nella prossima gara, quella del San Paolo contro il Crotone lascerei i 3 punti alla squadra calabrese che ha una labile speranza di salvezza visto che ha gli stessi punti della Spal ma a parità di punteggio la squadra emiliana è salva mentre la squadra rossazzurra retrocede per effetto degli scontri diretti. Comunque dopo questa breve considerazione, veniamo al racconto della gara. La squadra partenopea liberata dal sogno scudetto gioca una buona gara e nella prima frazione ha qualche buona chance per passare in vantaggio ma non ci riesce. Nella ripresa, il Napoli mette ko la Samp con un gran goal di Milik e un goal di Albiol. Con la vittoria, la squadra azzurra si porta a meno 4 dalla Juve che pareggia a Roma contro la squadra giallorossa per 0 a 0 e si laurea Campione d’Italia in quanto manca una sola gara al termine del campionato. Prossima gara come dicevo prima al San Paolo sarà contro il Crotone di Walter Zenga si gioca Domenica 20 Maggio alle ore 18. Prima di salutarvi, la solita pagella :

leggi di più 0 Commenti

POLLENA TROCCHIA: L'IMPORTANZA DI ANDARE A VOTARE!

Da un lato chi ci mette la faccia e si assume la responsabilità di provare a governare il paese, consapevole delle difficoltà e dei sacrifici che questo richiede, degli ostacoli che si incontreranno lungo il cammino, del tempo sottratto agli affetti e al riposo. Dall'altro chi abdica al proprio ruolo e preferisce non presentarsi alla competizione elettorale, chi non riesce o non vuole assumersi responsabilità, chi non ha nemmeno il coraggio di proporsi ai propri elettori, privando tutti i cittadini di Pollena Trocchia della possibilità di valutare due diversi programmi, due diverse idee di sviluppo del paese. Da un lato chi in questi anni si è rimboccato le maniche e ha lavorato per la comunità, tra mille imprevisti, riuscendo al tempo stesso a mettere insieme un gruppo con il quale continuare il percorso avviato. Dall'altro chi ha dimostrato di non saper andare oltre alle critiche da social, alle strumentali richieste di chiarimento e alle polemiche sterili. Anni di critiche che non si sono trasformati, ora che era il momento giusto per farlo, in una reale alternativa di governo. Ora, parte di questi ultimi lanciano antidemocratici inviti a non votare, lasciando credere che se non c’è alternativa è meglio non esercitare quel diritto-dovere al voto per ottenere il quale ancor oggi in tanti paesi si continua a morire. Votando si può sempre scegliere, si può sempre lanciare un segnale, anche se c’è una sola lista. Andare a votare e lasciare la scheda bianca o annullarla rappresenta un segnale, testimonia la volontà di esprimere comunque la propria opinione e non confondersi con l’indifferenza di chi preferisce il mare all’esercizio della democrazia. Votando si può dare più peso all’esperienza di governo o ai volti nuovi che compongono l’unica lista presentata, si può dar più peso ai capelli bianchi o ai volti giovani, alle quote rosa o quelle blu. C’è sempre una scelta, c’è sempre un’alternativa, nonostante chi ha provato e prova ancora a negarla, tradendo i propri elettori e l’idea stessa di competizione democratica.

Arturo Cianniello

leggi di più 0 Commenti



                                                    Creative Commons License / Disclaimer