Cerca nel sito:


Il meglio preso dal Web:



RITORNA LA NOSTRA WEB RADIO


Per favore, inserisci il codice:

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti



NAPOLI, BENE IN ATTACCO MALE IN DIFESA!!!!!

Questo può essere il riassunto delle prime due giornate di campionato. Napoli che segna tanto 7 goal con 6 giocatori diversi (2 Insigne, 1 Callejon, Mertens, Manolas, Lozano e Di Lorenzo) ma ne subisce troppi. Il tutto sarà condizionato dall’intesa ancora da trovare tra Koulibaly e Manolas basta guardare i goal presi con la Juve dove Higuain e Ronaldo erano un po’ troppo soli in area di rigore. Le due partite hanno evidenziato ancora una volta che Zielinski non può giocare in mediana perché lascia troppo scoperta la difesa. Mentre devono trovare ancora la forma migliore i vari Ghoulam, Allan, Mertens mentre a fasi alterne invece hanno funzionato Insigne (nella partita con la Juve si è infortunato) e Callejon. Mi è piaciuto molto Di Lorenzo e sono molto sorpreso da Lozano indipendentemente dal fatto che siano andati a rete. 

leggi di più 0 Commenti

NAPOLI, FUORI DALL’EUROPA LEAGUE MA MATEMATICAMENTE IN CHAMPION’S!!!!!

Nelle ultime 3 partite, il Napoli ha collezionato 2 sconfitte e 1 vittoria. Sconfitta in campionato per mano dell’Atalanta per 2 a 1 dopo aver dominato per lunghi tratti la gara, in Europa League siamo stati fatti fuori dall’Arsenal che ci ha sconfitti anche al ritorno con un goal di Lacazette. L’ultima partita ha visto la squadra azzurra tornare alla vittoria contro il Frosinone per 2 a 0. Quest’ultima vittoria ci porta a meno 18 dalla Juve (fermata dall’Inter sull’ 1 a 1), più 8 sulla squadra nerazzurra, più 11 sull’Atalanta (vittoriosa contro l’Udinese per 2 a 0), più 12 sulla Roma (vittoriosa contro il Cagliari per 3 a 0), più 14 su Milan e Torino che si sono affrontate e dove la squadra granata ha battuto il diavolo rossonero. Con questo distacco sulla quinta, la squadra raggiunge con 4 giornate d’anticipo la qualificazione in Champion’s in quanto ha 12 punti e gli scontri diretti a favore contro la Roma. In virtù di ciò che è accaduto in queste settimane, il mio voto generale alle gare è 4. Vi do appuntamento alle prossime pagelle……SEMPRE E COMUNQUE FORZA NAPOLI!!!!!

leggi di più 0 Commenti

Pollena Trocchia: anche Margherita Romano aderisce a Fratelli d'Italia. Soddisfatto il responsabile locale Arturo Cianniello, il partito cresce sempre più.

Cresce ancora la pattuglia di Fratelli d’Italia a Pollena Trocchia. Dopo l’adesione, la scorsa settimana, dell’assessore Salvatore Auriemma, arriva in queste ore un nuovo, importante ingresso nel partito guidato a livello nazionale da Giorgia Meloni, quello dell’insegnante Margherita Romano, dirigente nazionale del movimento “Sud Protagonista”, ex assessore alla pubblica istruzione, alla cultura ed alle pari opportunità e oggi consigliere comunale nonchè presidente proprio della Commissione comunale Pari Opportunità. «Con Margherita Romano il gruppo locale di Fratelli d’Italia non solo cresce ulteriormente dal punto di vista numerico, ma acquisisce un bagaglio di esperienza, competenza e voglia di fare che saprà offrire un grosso contributo al nostro progetto politico, che giorno dopo giorno incontra nuove adesioni, suscitando entusiasmo e condivisione presso tanti cittadini di Pollena Trocchia» ha commentato Arturo Cianniello, consigliere comunale nonché storico responsabile locale di Fratelli d’Italia. 

leggi di più 0 Commenti

Pollena Trocchia: Il Consigliere Comunale Cianniello annuncia l'adesione dell'Assessore Auriemma a Fratelli d'Italia

Aumentano ancora le adesioni a Fratelli d'Italia nella provincia napoletana, che si conferma anche all'ombra del Vesuvio partito inclusivo, lungimirante e attento alle esigenze del territorio. Ad annunciare l'ultimo, importante ingresso nel partito di Giorgia Meloni, è l'avvocato Arturo Cianniello, consigliere comunale di Pollena Trocchia nonché storico responsabile locale di questa parte politica nonostante la giovane età. «È con enorme gioia ed emozione che comunico l'adesione a questo importante progetto politico, proiettato al governo del nostro Paese, dello stimato medico, consigliere comunale e assessore ai lavori pubblici Salvatore Auriemma. Si tratta di un professionista che da anni profonde un grande impegno in politica nell'esclusivo interesse della comunità locale. Sono certo che con la sua esperienza saprà dare un grosso contributo al nostro gruppo, composto da rappresentanti giovani e meno giovani, ma tutti con una gran voglia di impegnarsi attivamente per il miglioramento del territorio. Con l'adesione del'Assessore Auriemma la sezione locale di FdI acquista ulteriormente competenze, entusiasmo e voglia di fare, che si renderanno utili nel percorso che abbiamo intrapreso, al servizio e in difesa del cittadino e del paese» ha detto soddisfatto Arturo Cianniello.

leggi di più 0 Commenti

Pollena Trocchia: “La terza via italiana”, si presenta il libro della “Res Pubblica”. Arturo Cianniello: "Sosteniamo l’associazionismo”

Pollena Trocchia (Na). - Sarà la presentazione de “La terza via italiana. Storia di un modello sociale“, saggio di Francesco Carlesi, la prima uscita pubblica di Res Publica, associazione recentemente nata grazie a un gruppo di giovani vesuviani amanti del territorio, della cultura e della politica intesa come crescita e sviluppo della comunità locale.

L’appuntamento è per sabato 6 aprile alle ore 17, presso l’aula consiliare Falcone-Borsellino di Corso Umberto I, 15 a Pollena Trocchia: qui a discutere del volume, edito da Castelvecchi, ci sarà l’autore, dottorando in studi politici all’università Sapienza di Roma, ed Ettore Rivabella, dirigente della sigla sindacale UGL. A moderare sarà Francesco Guarente, dell’associazione Res Publica. Il saggio rappresenta un approfondimento sulla teoria corporativa, che ambiva a realizzare la collaborazione di classe in nome della potenza nazionale e che rappresenta, pur con i suoi limiti ancor dibattuti dalla storiografia, la peculiare risposta italiana al ripensamento internazionale dei modelli economici classici, che non si esaurì con la fine della seconda guerra mondiale ma che è ravvisabile in alcune esperienze successive quali l’Eni di Enrico Mattei e l’Olivetti.

«È un piacere constatare la nascita sul territorio comunale di realtà associative che abbiano a cuore la cultura e il territorio, che siano votate all’approfondimento, alla condivisione del sapere. Compito della buona politica è proprio quello di sostenere queste esperienze» ha detto il Consigliere comunale Arturo Cianniello.

leggi di più 0 Commenti

DUE PAGELLE IN UNA - FORZA NAPOLI

NAPOLI, FINALMENTE SI RITORNA A VINCERE IN CAMPIONATO!!!!!

 

Anche in campionato la squadra azzurra riprende la sua marcia anche se la partita è stata tutt’altro che semplice. Il Napoli si è portato sul risultato di 2 a 0 grazie alle reti di Younes (prima stagionale) e Callejon (finalmente segna con più regolarità). Poi un passaggio a vuoto ha visto l’Udinese rientrare prepotentemente in gara grazie alle reti di Lasagna e Fofana. Nella ripresa, Milik e finalmente Mertens (non segnava dal 29 Dicembre) mettono le cose a posto. Con questa vittoria, la squadra partenopea si porta a meno 15 dalla Juve (sconfitta per 2 a 0 a Genova), è a più 7 sulla terza che attualmente è l’Inter (vittoriosa per 3 a 2 nel derby), più 9 sul Milan, più 13 sulla Roma (sconfitta dalla Spal per 2 a 1), più 15 sulla Lazio (vittoriosa in casa per 4 a 1 sul Parma). Adesso il campionato si fermerà in quanto partiranno le qualificazioni ad Euro 2020 e vedrà la Nazionale di Mancini impegnata contro Finlandia (si gioca ad Udine Sabato 23 Marzo alle 20.45) e Liecthtenstein (si gioca a Parma Martedì 26 Marzo alle 20.45). Alla ripresa, il Napoli se la vedrà con la Roma di Mister Ranieri, si gioca allo Stadio Olimpico alle ore 15 Domenica 31 Marzo. (Speriamo Bene!!!!!). Prima di salutarvi, la solita pagella :

leggi di più 0 Commenti

NAPOLI, ORMAI IL CAMPIONATO LO ABBIAMO MOLLATO!!!!!

Un Napoli svogliato strappa un pareggio al Mapei Stadium, bisogna pur dire che se fossimo stati un po’ più cinici avremmo portato il risultato a casa. Infatti la squadra azzurra ha avuto delle buone occasioni con Insigne, Mertens e Verdi ma gli attaccanti partenopei non sono stati in grado di metterla dentro. E’ anche vero che adesso gli sforzi sono tutti concentrati sulla partita di Giovedì in Europa per qualificarci ai quarti, lo sì è visto anche dalla formazione schierata che è la seguente : Ospina, Malcuit, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam, Verdi, Allan, Diawara, Ounas, Mertens, Insigne. L’intento è stato quello di far riposare Callejon, Fabian Ruiz e Milik. La sconfitta è stata evitata solo grazie ad un gran goal di Lorenzo Insigne. Con questo pareggio, la squadra azzurra ha 18 punti dalla Juve (vittoriosa in casa contro l’Udinese per 4 a 1), ha 6 punti di vantaggio sul Milan (vittorioso in casa del Chievo per 2 a 1), 7 punti sull’Inter (vittoriosa in casa contro la Spal per 2 a 0), al momento 13 punti sulla Roma (impegnata stasera contro l’Empoli) e sul Torino (vittorioso sul campo del Frosinone per 2 a 1). Quindi c’è ancora un buon margine. Come dicevo poc’anzi, adesso testa a Giovedì per entrare nei quarti di finale di Europa League, è vero che abbiamo vinto per 3 a 0 nella gara d’andata però in Europa le insidie sono dietro l’angolo anche in virtù del fatto che toccherà alla coppia centrale inedita Chiriches Luperto, si gioca alle 18.55 a Salisburgo. (Speriamo Bene!!!!). Prima di salutarvi, la solita pagella :

leggi di più 0 Commenti



                                                    Creative Commons License / Disclaimer